Mostra “la Grande Guerra” presso la festa della raviola di Trebbo di Reno (BO)

Emilia Romagna al fronte ha partecipato all’allestimento della mostra “La Grande Guerra” che sarà inaugurata venerdì 15 marzo ore 17.00 presso l’ oratorio della parrocchia San Giovanni Battista di trebbo di Reno (Bo), in occasione della tradizionale festa della raviola. Annunci Continua a leggere Mostra “la Grande Guerra” presso la festa della raviola di Trebbo di Reno (BO)

Storie di famiglia: mio nonno Pio Fava. Colloquio con Luigi Fava

di Claudio Cavallieri. Luigi, tuo nonno Pio Fava di che classe era, che lavoro faceva e dove era stato mandato in guerra? Mio nonno era del 1890, di lavoro faceva il bracciante che seguiva la rendicontazione, fu richiamato l’11 maggio 1916 e come risulta dal diario, inizialmente fu inviato nel fronte del Carso. Il suo diario con la scritta PAX in copertina e presentato in … Continua a leggere Storie di famiglia: mio nonno Pio Fava. Colloquio con Luigi Fava

Storie di uomini: è romagnolo il fautore dei bombardieri del Re. La storia di Arnaldo Lambertini

Di Marco Montipò. Durante la Grande Guerra nasceva la specialità dei Bombardieri del re. Questi artiglieri avevano il compito con le loro bombarde, di distruggere reticolati e fortificazioni nemiche. Di loro si già è scritto molto e diverse pubblicazioni, non ultima, quella di Filippo Cappellano I Bombardieri del Re, descrivono dettagliatamente il ruolo cruciale di questi artiglieri nei teatri di guerra. La cosa che si … Continua a leggere Storie di uomini: è romagnolo il fautore dei bombardieri del Re. La storia di Arnaldo Lambertini

Storie di famiglia: il treno del milite ignoto

di Giorgio Davi. Sono nato nel 1943 in un posto di campagna, tanta terra e poche case lontane dal paese. Nelle lunghe sere d’inverno dell’era pre-televisione ci si riuniva con i vicini per fare “filò”, che non erano chiacchiere, ma un modo per ognuno di essere attore e spettatore allo stesso tempo; talvolta si creavano momenti suggestivi. In una di queste occasioni ascoltai i vecchi … Continua a leggere Storie di famiglia: il treno del milite ignoto

Storie di uomini. La parabola di un bersagliere: Giulio Giordani

di Andrea Spicciarelli. La strumentalizzazione della Grande guerra e dei suoi reduci da parte del movimento, e poi partito, fascista cominciò fin dai primi anni Venti, coinvolgendo anche figure che con esso non avrebbero avuto nulla a che spartire. È questo il caso di Giulio Giordani, mutilato di guerra e poi consigliere comunale di minoranza, rimasto ucciso il 21 novembre 1920 durante la strage di … Continua a leggere Storie di uomini. La parabola di un bersagliere: Giulio Giordani